“Attrattori” del Territorio

L’Importanza degli “Attrattori” nel Marketing Territoriale per Promuovere un Comprensorio Poco Conosciuto

Il marketing territoriale è una strategia fondamentale per promuovere e valorizzare un’area geografica specifica. Nel caso di un comprensorio poco conosciuto, o poco “sfruttato”, gli “attrattori” giocano un ruolo cruciale nel creare una politica di marketing efficace.

Cosa Sono gli “Attrattori”?

Gli “attrattori” sono elementi distintivi e unici che rendono un territorio interessante e attraente per i visitatori. Essi possono essere di vario genere:

  1. Cultura e Storia: Monumenti, siti archeologici, tradizioni culturali e storiche.
  2. Natura e Paesaggio: Bellezze naturali come montagne, spiagge, parchi e riserve.
  3. Enogastronomia: Prodotti tipici, cucina locale e vini.
  4. Eventi e Manifestazioni: Festival, fiere, concerti e altre attività culturali.
  5. Artigianato: Prodotti artigianali unici nel loro genere.

Potenziare gli “Attrattori”

Per ottenere una politica di marketing territoriale efficace, è essenziale potenziare gli “attrattori”. Ecco alcune strategie:

  1. Identificazione e Valorizzazione: Analizzare attentamente il territorio per individuare gli “attrattori” esistenti. Valorizzarli attraverso campagne di comunicazione, eventi e promozioni mirate.
  2. Coinvolgimento della Comunità: Coinvolgere la comunità locale nella promozione degli “attrattori”. Creare un senso di appartenenza e orgoglio per il proprio territorio.
  3. Collaborazione con Operatori Turistici: Lavorare a stretto contatto con alberghi, ristoranti, agenzie di viaggio e altre strutture turistiche per promuovere gli “attrattori”.
  4. Digitalizzazione: Utilizzare il web e i social media per diffondere informazioni sugli “attrattori”. Creare un sito web dedicato e una presenza online attiva.
  5. Eventi e Manifestazioni: Organizzare eventi e manifestazioni legate agli “attrattori”. Ad esempio, festival gastronomici, mostre d’arte o concerti.
  6. Collaborazione con Istituzioni: Collaborare con enti locali, regione e altre istituzioni per creare politiche di sviluppo sostenibile e promuovere gli “attrattori”.

Esempi di Attrattori per un Comprensorio Poco Conosciuto

  1. Tesori Nascosti: Individuare luoghi poco noti ma affascinanti, come antichi borghi, sentieri panoramici o siti archeologici poco frequentati.
  2. Tradizioni Uniche: Valorizzare tradizioni locali, feste popolari, artigianato e folklore.
  3. Paesaggi Inaspettati: Mostrare la bellezza di paesaggi meno celebrati, come laghi, boschi o colline.
  4. Cucina Autentica: Promuovere piatti tipici e ristoranti locali che offrono esperienze culinarie autentiche.

In conclusione, gli “attrattori” sono la chiave per una politica di marketing territoriale di successo. Valorizzarli e promuoverli adeguatamente può contribuire a far conoscere e apprezzare le meraviglie del luogo.

Fabio BENSAJA ospitalità resort consulente turismo hospitality
Fabio BENSAJA
About the author

Fabio BENSAJA, laurea in Scienze Politiche internazionali e specializzazioni in Golf Management, Turismo e Comunicazione

Lascia un commento

Translate »