L’ IA ed i lavoratori del turismo

Come l’IA influirà sulle professioni futuro del turismo

L’introduzione diffusa dell’intelligenza artificiale (IA) nel settore turistico avrà sicuramente un impatto sui livelli occupazionali, portando a cambiamenti nelle competenze richieste e nelle tipologie di lavoro. Ecco alcune considerazioni sui possibili impatti:

  1. Automatizzazione di attività ripetitive: L’IA potrebbe automatizzare alcune attività ripetitive e transazionali, come la gestione delle prenotazioni, il check-in, e il supporto clienti di base. Ciò potrebbe comportare la riduzione della richiesta di personale per tali compiti.
  2. Crescita in nuovi ruoli tecnologici: L’implementazione di sistemi basati su IA richiederà professionisti specializzati per la loro progettazione, sviluppo e manutenzione. Si prevede un aumento della domanda di esperti in intelligenza artificiale, data science, ingegneria del software e professionisti IT nel settore turistico.
  3. Focus sulla customer experience: Anche se alcuni compiti possono essere automatizzati, il settore turistico tenderà a concentrarsi sempre di più sulla customer experience. Ciò può portare a un aumento nella richiesta di professionisti nell’ambito dell’ospitalità, del marketing esperienziale e della gestione delle relazioni con i clienti.
  4. Sviluppo di nuove opportunità di business: L’IA può aprire nuove opportunità di business nel settore turistico, come lo sviluppo di nuovi servizi personalizzati, l’analisi dei dati per prevedere le tendenze di mercato e la creazione di esperienze turistiche innovative. Questo potrebbe portare alla creazione di nuove imprese e, di conseguenza, a nuovi posti di lavoro.
  5. Formazione e riqualificazione professionale: Con l’avanzare dell’IA, ci sarà una crescente necessità di formazione e riqualificazione professionale per adattarsi alle nuove competenze richieste. Programmi educativi e corsi di formazione potrebbero emergere per supportare la transizione dei lavoratori verso ruoli più adatti all’era digitale.
  6. Sostenibilità: L’IA può essere utilizzata per migliorare la sostenibilità nel settore turistico, aprendo la strada a nuovi ruoli legati a pratiche turistiche eco-sostenibili, gestione delle risorse ambientali e promozione del turismo responsabile.
  7. Riduzione in alcuni settori, crescita in altri: Mentre alcune posizioni potrebbero essere automatizzate, nuovi settori potrebbero emergere, creando nuove opportunità di lavoro. Ad esempio, la creazione e manutenzione di esperienze turistiche basate sulla realtà virtuale o la gestione di tecnologie emergenti nel turismo.

È importante notare che l’impatto sull’occupazione dipenderà dalla rapidità con cui le aziende adottano le tecnologie basate su IA, dalla capacità dei lavoratori di adattarsi alle nuove competenze richieste e dalla capacità del settore di creare nuove opportunità di lavoro. In generale, mentre alcuni ruoli potrebbero essere ridotti o trasformati, l’introduzione dell’IA potrebbe anche portare a nuove e interessanti opportunità nel settore turistico.

vacanze turismo Fabio BENSAJA
Fabio BENSAJA
About the author

Fabio BENSAJA, laurea in Scienze Politiche internazionali e specializzazioni in Golf Management, Turismo e Comunicazione

Lascia un commento

Translate »